Back

Cucine Dada e cucine Modulnova: quale scegliere?

Dovete arredare la vostra cucina e non avete ancora deciso se scegliere cucine Dada o cucine Modulnova? Per individuare la soluzione che fa davvero al caso vostro, è essenziale conoscere le caratteristiche tra i prodotti offerti da questi importanti marchi dell’interior design.
Una volta che avrete un quadro preciso di ciò che identifica sia le cucine Dada che le cucine Modulnova, potrete scegliere il modello che maggiormente si adatta allo stile e alle necessità funzionali della vostra casa: in ogni caso, vi consigliamo di recarvi presso lo showroom di Fumagalli Arredamenti e di prendere visione delle proposte di ambo le marche messe a vostra disposizione.
 

Cucine Dada: tra eleganza e minimalismo

Le cucine Dada sono caratterizzate da assoluta eleganza e minimalismo di linee: il risultato è una serie di collezioni d’arredo che punta tutto sull’essenzialità, sulla performance e sulla bellezza delle forme. Tecnologia e funzionalità sono concetti molto importanti per il brand, e le cucine Dada risultato della filosofia aziendale evidenziano appieno l’aspetto dell’avanguardia, della ricercatezza del design e dei meccanismi unici e brevettati.
Le cucine Dada sono pensate per vivere al meglio l’ambiente-cucina e per sfruttarne gli spazi in modo pratico e funzionale.
Tra i modelli recentemente proposti dal brand figura la cucina Dada VVD, progettata dal designer Vincent Van Duysen e caratterizzata dalla totale assenza di maniglie e dalla presenza di spessori sottili sia sui terminali che sui fianchi. Maggiore importanza visiva viene data agli spessori dei piani di lavoro , altro dettaglio relativo ai piani di lavoro di questa cucina Dada riguarda la sua assoluta integrazione con la zona lavello, pensata per dare vita a una linea unica e priva di interruzioni di sorta. L’alternanza di materiali di massima qualità riesce comunque a movimentare il prodotto, che risulta minimalista ma dinamico, oltre che tecnologico con le sue barre LED integrate ed attrezzabili .
Tra le cucine Dada più apprezzate figura poi il modello Banco di Dada, prodotto per la prima volta nel 1994 a firma del designer Luca Meda. Questa struttura, caratterizzata da massima solidità grazie alla sua ben nota struttura autoportante, propone un corpo in alluminio e un piano di lavoro solido ma di spessore minimo. È particolarmente indicata se siete alla ricerca di soluzioni a isola.
Infine, l’ultima tra le cucine Dada che vi presentiamo è il modello Indada, ideale per chi ama l’assoluto minimalismo e la pulizia totale di forme e colori. 
 

Cucine Modulnova: lo stile moderno che piace a tutti

Le cucine Modulnova sono apprezzate per il loro stile moderno che sembra in grado di integrarsi in qualunque contesto. Risultato di anni di studio e innovazione tecnologica, le cucine Modulnova mirano ad arredare l’ambiente-cucina in modo nuovo: le parole d’ordine del brand sono, da sempre, contemporaneità e stile.
Un dettaglio che caratterizza le cucine Modulnova è l’utilizzo di materiali peculiari, come la resina di cemento per le finiture o la Kerlite , sul quale il brand punta per offrire risultati moderni e pregevoli nell’estetica senza dimenticare l’aspetto funzionale degli spazi, sfruttati al centimetro per garantire comodità e performance a prescindere dalla grandezza degli ambienti.
I modelli di cucine Modulnova sono numerosissimi, e hanno tutti la caratteristica comune di presentarsi all’occhio con linee pulite e minimali, ideali soprattutto per l’arredamento di ambienti in stile contemporaneo o industrial.
Ora che avete un’idea più precisa di questi due eccezionali brand, avete deciso quale scegliere tra le cucine Dada e le cucine Modulnova?
Visitate subito lo showroom di Fumagalli Arredamenti e chiedete il supporto dei nostri esperti per il vostro progetto di interior design.